Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

LA CRITICA Dagli applausi per il restauro delle Fonti dei Tintori alla veloce incuria il passo è stato breve...

Una giungla, un fittume di cespugli ed erbe alte. Senza contare che, col dilavamento delle acque piovane, probabilmente si ripeteranno smottamenti ormai storici

Vegetazione alle spalle delle restaurate Fonti dei Tintori. Piantumazioni opportune, ma è tutto un seccume. Soldi buttati al vento. Ne abbiamo elogiato la funzione e la ratio [Perugia, Nuovi lavori per "proteggere"; le Fonti dei Tintori (perugiatoday.it)]. Era il 9 marzo 2021 e, a meno di sei mesi di distanza, quella vegetazione è inselvatichita, assediata dalle erbacce, seccata. Cosa ci voleva a incaricare qualcuno di portarci qualche secchio d’acqua? Eppure, nessuno lo ha fatto. E dire che avevano previsto questa possibilità, realizzando una strada sterrata di accesso che si dipana fin dietro le storiche Fonti, a valle del muro di sostegno di viale Orazio Antinori.

Oggi di quei virgulti resta intatto solo il palo di sostegno. Soldi sprecati. E quella scarpata, ripulita dalle siepi e dalla vegetazione parassita (al tempo della piantumazione), ha oggi un aspetto decisamente sconfortante. Una giungla, un fittume di cespugli ed erbe alte. Senza contare che, col dilavamento delle acque piovane, probabilmente si ripeteranno smottamenti ormai storici. È inutile – e diseducativo – spendere denaro (sia esso tratto dalle casse del pubblico erario o dai portafogli dei mecenati) sprecandolo in operazioni ben avviate, ma tragicamente approdate. Così non va proprio.

PS: Il lavoro di restauro è terminato da mesi. Che si aspetta a inaugurarlo? Anche se la parte finale- frontale delle vasche ha perso pezzi d’intonaco e di tinta. Qualcosa non è andato per il verso giusto. Per imprevidenza e insipienza. Limiti ai quali occorrerà porre rimedio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LA CRITICA Dagli applausi per il restauro delle Fonti dei Tintori alla veloce incuria il passo è stato breve...

PerugiaToday è in caricamento