rotate-mobile
Cronaca

Perugia conquista anche il regista Sibilia: girate alcune scene del nuovo film nell'ex Carcere di Piazza Partigiani

Perugia e l'Umbria ancora una volta saranno al centro di una importante film nazionale del giovane talento regista Sydney Sibilia reduce da grande successi come la saga di Smetto Quando Voglio e l'Isola delle Rose. L’ex carcere di Piazza Partigiani è stata al centro delle riprese per tutta la mattinata di oggi della trouppe cinematografica. La produzione ha raccolto l'invito della Regione Umbria  - tramite l’assessore Paola Agabiti -, del Comune di Perugia e di Umbria Film Commission a girare alcune scene nel capoluogo umbro una volta conosciuto sia l'interessamento che il progetto. “Come abbiamo capito che un progetto di tale importanza si stava interessando al nostro territorio - ha spiegato Daniele Corvi, membrp di Umbria Film Commission  ci siamo attivati immediatamente per portarlo in Umbria. Ciò è stato possibile grazie alla sinergia esistente con i nostri soci fondatori, Regione e Comune di Perugia, ma anche grazie soprattutto alla disponibilità del Demanio e delle autorità giudiziarie del territorio. La nostra mission è anche quella di far riscoprire luoghi suggestivi e ricchi di storia come l’ex carcere”.

Grande soddisfazione anche per La consigliera delegata al cinema Francesca Vittoria Renda: “E’ un onore e un piacere avere una produzione così importante, che testimonia come la strada intrapresa sul turismo e il cinema insieme all’assessore regionale Paola Agabiti sia quella giusta. Ho particolarmente apprezzato che la produzione abbia ringraziato Perugia per la disponibilità e per la bellezza dei nostri luoghi come l’ex carcere che è poco conosciuto e da valorizzare”. Ma l'ex carcere di Piazza Partigiani non dovrebbe essere l'unico set perugino del regista Sibilia dato che si stanno progettando altre uscite sempre nel capoluogo. Al momento però vige la massima riservatezza. Il film prodotto da Groenlandia e Rai Cinema racconta l’ascesa e la caduta dell’impero di Enrico Frattasio, dj di Forcella, e delle sue cassette di compilation piratate “Mixed by Erry” che hanno segnato i giovani degli anni Novanta. Un successo partito dalle bancarelle partenopee e arrivato fino a Hong Kong, Singapore e Bulgaria

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia conquista anche il regista Sibilia: girate alcune scene del nuovo film nell'ex Carcere di Piazza Partigiani

PerugiaToday è in caricamento