menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elce, trova nel giardino due pericolosi botti illegali inesplosi: devono intervenire gli artificieri

Due "fuochi" illegali sono stati ritrovati inesplosi nel giardino di un perugino ad Elce. La scoperta è stata fatta la mattina di Capodanno. Altri  "botti", della stessa "famiglia", invece, erano esplosi provocando dei danni e delle vere e proprie buche sul manto erboso. In campo sono scesi gli artificieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Perugia, insieme al personale del Radiomobile della Compagnia di Perugia, che hanno sottoposto i due fuochi inesplosi, delle dimensioni 5x3 centimetri, dalla sommità dei quali, fuoriusciva una miccia pirotecnica di circa 15 cm.

Si tratta delle cosiddette "cipolle esplosive", realizzate in maniera artigianale, contenenti 20 grammi di miscela pirotecnica. Fanno parte della lista nera dei botti dato che sono considerati altamente rischiosi ed in grado di provocare serie e permanenti lesioni. Gli artificieri hanno fatto brillare in sicurezza le due cipolle.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento