rotate-mobile
Cronaca

Perugia, detenuto lancia un bicchiere in faccia un agente

La denuncia del sindacato Sappe: "Questo detenuto è la terza volta che aggredisce un agente"

Ancora un'aggressione a un agente della penitenziaria al carcere di Capanne e nuova denuncia del Sappe. "Questa mattina, un detenuto di origine marocchina, ha scagliato contro un agente un bicchiere, colpendolo  all'altezza dell'occhio e procurandogli delle lesioni giudicate guaribili in sette giorni", scrive Fabrizio Bonino, segretario per l’Umbria del sindacato autonomo di polizia penitenziaria. "Questo detenuto è la terza volta che aggredisce un agente di polizia penitenziaria e ancora il Dipartimento non lo trasferisce".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, detenuto lancia un bicchiere in faccia un agente

PerugiaToday è in caricamento