menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia, dopo una notte di sesso con un trans "scompare" l'orologio d'oro da 5mila euro

Lite tra un 24enne perugino e un trans peruviano in zona Porta Pesa. Lui l'accusa di furto, lei invece parla di pegno per la prestazione sessuale durata tutta una notte

Nella mattinata di domenica 18 ottobre, la Sala Operativa della Questura ha inviato la pattuglia del Posto Fisso - Centro Storico in Zona Porta Pesa, dove era stata segnalata da una passante una lite definita “animata”. Gli agenti, appena arrivati sul posto, hanno identificato un 24enne (particolarmente reticente) che in pochissimo tempo ha ammesso di avere avuto poco prima una lite con chi gli aveva rubato un costoso orologio.

Il ragazzo ha raccontato che, dopo “una notte trascorsa in un appartamento della zona in compagnia di amici occasionali”, si è accorto della sparizione di un orologio d’oro del valore di cinquemila euro che aveva al polso.

Gli agenti, su indicazione del derubato, hanno individuato l’appartamento di un trans 25enne peruviano. I poliziotti, dopo aver recuperato il costoso orologio, hanno condotto in Questura l’autore del furto. Ma la versione è diversa: secondo il trans il ragazzo ha lasciato in pegno l’orologio per  una prestazione sessuale dal prezzo di 50 euro. Il 24enne, secondo quanto raccontato dal peruviano, era a corto di contanti e ha lasciato un pagherò placcato oro. Il 25enne, cittadino peruviano, è stato denunciato per furto aggravato; sarà però il giudice a decidere sui fatti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento