Cronaca

Controlli, era stato espulso ma non se ne era andato: era a spasso in Piazza V. Veneto

E' di nuovo finito nella rete dei controlli di Carabinieri ed Esercito nella zona di Fontivegge

In teoria era stato espulso dall'Umbria e dal Paese il 30 marzo scorso (se ne sarebbe dovuto andare entro il 6 aprile) in pratica però era rimasto a Perugia continuando ad ignorare il provvedimento del Questore. Ma il suo status da clandestino è durato pochi giorni: infatti grazie ai controlli interforze è stato di nuovo beccatto in Piazza Vittorio Veneto dai militari dell'Esercito e dai Carabinieri di Perugia che ormai pattugliano regolarmente Fontivegge. Per un 25enne tunisino, senza fissa dimora, disoccupato, già noto ai Carabinieri, è scattata una nuova denuncia ed è stato avviato l'iter per l'espulsione stavolta con tanto di accompagnamento alle frontiere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli, era stato espulso ma non se ne era andato: era a spasso in Piazza V. Veneto

PerugiaToday è in caricamento