Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

INVIATO CITTADINO Un edificio storico risalente al medioevo (primo Monte di Pietà) con quel tubo che fa pena

La negligenza, la mancanza di rispetto, la superficialità riducono a mal partito le emergenze storico monumentali della Vetusta

Via Oberdan 6, antica via della Pesceria, come ti sfregio la città. Un edificio storico risalente al medioevo – già Monte di Pietà – con quel tubo che fa pena. La negligenza, la mancanza di rispetto, la superficialità riducono a mal partito le emergenze storico monumentali della Vetusta. Accade in giro in diverse parti dell’acropoli. Ne citiamo un esempio in via Oberdan, sul discendente in aderenza al civico 6, dove è nato il primo Monte di Pietà perugino, nel lontano 1462. Non una banca di strozzinaggio, ma un Istituto a favore di chi doveva sfuggire alle grinfie degli strozzini, che a Perugia sono stati sempre numerosi. 

Sovrastato dal trigramma dell’Ospitale sull’architrave, quel portale in travertino è un piccolo capolavoro. Qui, tra gli scalini di accesso e il civico successivo, un discendente di gronda è stato letteralmente invaso da adesivi pubblicitari di ogni genere. Basta che un maleducato ci affigga il primo e poi tanti altri incivili lo seguiranno a ruota, facendo anche di peggio. Accade così che quella vista disdica, specie in un edificio antico. Non ci vorrebbe molto a staccare quegli adesivi, ma occorre trovare chi abbia voglia di farlo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Un edificio storico risalente al medioevo (primo Monte di Pietà) con quel tubo che fa pena

PerugiaToday è in caricamento