Ritorno alla vita, 4 detenuti di Capanne lavoreranno con la task-force comunale nella lotta contro il degrado

La buona notizia arriva dagli uffici comunali dopo il passaggio in commissione dell'ordine del giorno dell'opposizione

I detenuti del carcere di Capanne torneranno a servire la città di Perugia con piccoli lavori di manutenzione e anti-degrado della "cosa pubblica". Dopo un periodo di blocco di questo importante progetto sociale e dopo varie richieste ufficiali - in ultimo: l'ordine del giorno delle minoranze  “Protocollo d’Intesa tra Istituto Penitenziario e Comune di Perugia per l’ impiego di detenuti per piccoli lavori di manutenzione e decoro urbano” -, il Comune di Perugia ha confermato che 4 detenuti torneranno in servizio per la città e procedendo verso un cammino di reinserimento sociale e lavorativo.

In commissione a fare il punto della situazione è stato il dirigente Fabio Zepparelli, il quale ha riferito che l’ente oggi è in grado di ridare il via al servizio dopo che è stata stipulata recentemente la convenzione con una nuova cooperativa che permettere di riattivare la collaborazione. Si è quindi solo in attesa di conoscere i nominativi dei candidati che saranno coinvolti nel servizio e che verranno assegnati allo svolgimento di piccole opere di manutenzione e decoro. I quattro detenuti saranno inseriti direttamente con gli operai del cantiere comunale.

Ad oggi, da convenzione, i detenuti-operai possono occuparsi esclusivamente di piccole manutenzione e opere di degrado urbano, ma si sta lavorando a livello politico di ampliare le mansioni per dare a più persone questa possibilità di lavoro esterno. Piena collaborazione e sintonia sul progetto da parte  della direttrice di Capanne Bernardina di Mario per la quale è fondamentale riprendere questo progetto dal momento che le esperienze del passato hanno sempre fatto registrare risultati apprezzabili per i detenuti, per la città e per il carcere. La cooperativa sociale Frontiera Lavoro in 20 anni di vita ha permesso a circa 360 detenuti di partecipare a progetti lavorativi, con risultati concreti anche in termini di assunzione finale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento