menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia al setaccio, controlli serrati sulla città: tutti a spasso nonostante i domiciliari

Nelle ultime ore la Polizia di Stato ha effettuato servizi straordinari di controllo del territorio, su disposizione del Questore Carmelo Gugliotta e sotto la direzione del Commissario Capo Adriano Felici

Hanno bussato alla porta per controllare se fosse in casa. Gli Agenti hanno aspettato qualche minuti per poi constatare, senza ombra di dubbio, che l’abitazione era completamente vuota. A finire nei guai un 42enne perugino evaso dal proprio domicilio, nonostante si dovesse trovare in casa per scontare la misura cautelare dei domiciliari. L’uomo è stato, quindi, segnalato all’Autorità Giudiziaria.

Stessa sorte per altri 5 pregiudicati. Non trovati nelle loro abitazioni, una volta intercettati dagli agenti, hanno addotto le più svariate giustificazioni con l’intento di non essere rinchiusi in carcere.

Perugia al setaccio - Controlli serrati sulle zone calde della città che hanno permesso agli agenti di identificare ben 63 persone e controllare 23 autoveicoli. Nei pressi del Parco Sant’Anna gli agenti hanno, inoltre, rintracciato un 29enne tunisino risultato irregolare sul territorio nazionale e perciò espulso. A Ponte San Giovanni, invece, i poliziotti hanno sottoposto a controllo due italiani, entrambi noti alle forze dell’ordine, e uno dei quali, pur se gravato dal provvedimento dell’avviso orale, è stato trovato in compagnia di un altro pregiudicato e quindi segnalato all’Autorità Giudiziaria per l’aggravamento della misura nei suoi confronti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento