Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Coronavirus, riunione in Prefettura: annunciata nuova ordinanza anti-contagio a Perugia

In Prefettura si è tenuto un Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Torna la task-force per far rispettare nuove norme. Multe pesantissime previste dal Governo

Il comune di Perugia è pronto per una nuova ordinanza - che sarà pubblicata e operativa si parla entro la giornata di ieri - per rafforzare le misure di sicurezza anti-contagio dopo le nuove disposizioni del Governo (obbligo mascherina dalle 18, rientri dall'estero e giro di vita su situazioni che possono alimentare assembramenti). La conferma arriva al termine dei lavori del comitato per l'ordine pubblico dove era presente l'assessore alla sicurezza, Luca Merli, presieduto dal Vicario del Perfetto Castrese de Rosa e dal Questore Antonio Sbordone, a cui hanno partecipato anche il responsabile della protezione civile e il comandante della polizia locale, i rappresentanti della Guardia di Finanza, dei Carabinieri, il Presidente di Anci Umbria, la Regione Umbria. 

 
 In attesa del testo ufficiale dell'ordinanza è certo che a Perugia saranno individuate alcune aree a rischio per delimitare "gli spazi pubblici in cui si possono formare assembramenti e risulti quindi obbligatorio l’uso delle protezioni delle vie respiratorie negli orari indicati dalle ordinanze governativa e regionale". Al comitato si è ribadito che l'Umbria è passata da Covid free ad un territorio che deve fronteggiare un ritorno importante di contagi nel periodo estivo e quindi anche da noi questa fase è considerata molto delicata. Domani sarà la volta di una riunione operativa per mettere in piedi una task-force che dovrà far rispettare le nuove norme. L’ordinanza ministeriale ha stabilito sanzioni per chi non rispetta gli obblighi da 400 a 3.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, riunione in Prefettura: annunciata nuova ordinanza anti-contagio a Perugia

PerugiaToday è in caricamento