Il centro storico di Perugia perde pezzi: addio al Joyce

Giù la serranda dello storico locale dell'acropoli. Lo riporta Il Messaggero. Affitti alle stelle, crisi e centro vuoto sul banco degli imputati

Addio. Il centro storico di Perugia perde pezzi importanti: il Joyce chiude i battenti. E le serate della città non saranno più le stesse. La serranda dell’irish pub di via Bonazzi si abbassa dopo 15 anni. La notizia è riportata da Il Messaggero a firma di Egle Priolo, che raccoglie le parole dell’ultimo dei suoi gestori, Bruno: “Colpa della crisi, del centro che si svuota e degli affitti troppo alti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Coronavirus e Fase 2, nuova ordinanza della presidente della Regione Umbria: le attività che riaprono dal 3 giugno

  • Test sieroprevalenza: battere il Coronavirus, ma la metà degli umbri chiamati non risponde all'appello della Croce rossa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento