Cronaca Ripa

Perugia, chiama la Polizia dopo un litigio con il vicino e gli agenti gli sequestrano tutte le armi

L'intervento nella zona di Ripa. Vista la situazione conflittuale i poliziotti hanno provveduto ai ritiro cautelare dei fucili

Chiama la Polizia dopo un litigio con il vicino e gli agenti gli sequestrano tutte le armi.

All’arrivo della Volante, a Ripa, i poliziotti hanno rintracciato il richiedente, un italiano di 53 anni, il quale ha riferito di avere in atto l’ennesima lite con il confinante: questi, in preda all’ira, avrebbe aggredito verbalmente sia lui sia il padre.

Al momento del controllo l’autore dell’aggressione verbale non era più presente poiché allontanatosi poco prima e nonostante le ricerche non è stato rintracciato.

I poliziotti hanno verificato, però, che il richiedente l'intervento era in possesso di armi regolarmente detenute. Vista la situazione gli agenti hanno proceduto al ritiro cautelare di tutte le armi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, chiama la Polizia dopo un litigio con il vicino e gli agenti gli sequestrano tutte le armi
PerugiaToday è in caricamento