Estate 2019, operazione Movida sostenibile: una pattuglia in azione, prima multa da 6mila euro e stop rumori molesti

Dopo le tante segnalazioni da parte dei residenti, sparsi su tutto il territorio comunale, il Comune sta prendendo le contromisure per fa rispettare ordinanze e regolamento di polizia urbana

Una super multa di oltre 6mila euro è stata inflitta dalla Polizia Municipale di Perugia ad un locale del centro storico che è stato scoperto, dagli agenti, vendere intorno alle 3 della mattina degli alcolici a due persone. Una vendita che viola diversi punti del regolamento di polizia urbana e le ordinanze anti-alcol da qui il cumuli di sanzioni che hanno portato alla super-multa.

I controlli si estenderanno a tappetto - molte le segnalazioni che arrivano sul tavolo del comandante Caponi - per tutta l'estate 2019; una pattuglia sarà attiva, in prevalenza nel fine settimana, per controllare la movida perugina non solo in centro storico ma anche in periferia. Gli agenti vanno a caccia soprattuto di quei locali che violano la soglia massima dei decibel creando problemi ai residenti. Sono 4 le multe per rumori molesti per locali con sede dal centro a Ponte San Giovanni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento