Perugia, controlli a tappeto al centro: pioggia di multe di tutti i tipi, in 18 in un locale da 10 metri quadri

Agenti della municipale e della Questura in azione nei locali, nei vicoli. Ancora poco rispetto per le norme anti-covid

L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Romizi ha ascoltato le istanze e le denunce di numerosi cittadini che, in questo periodo, hanno dovuto fare i conti con alcuni frequantori della movida perugina definiti incivili e non rispettosi delle leggi e delle norme anti-covid. Sabato sera sono stati implementati i controlli dalle pattuglia della polizia locale specializzata in controlli negli esercizi commerciali. In piazza Danti numerosi sazioni: per disturbo al vicinato derivato da musica ad alto volume, per mancato rispetto delle misure anticovid, per il mancato distanziamento degli avventori (18 persone all’interno di un locale di circa 10mq.).

Ai controlli hanno partecipato il sindaco e l'assessore alla sicurezza, Luca Merli. In borghese gli agenti della municipale: alla presenza del primo cittadino e dell’Assessore alla sicurezza, hanno preso il via i controlli nei vicoli e nelle piazzette del centro con pattuglie in borghese. In via Baldeschi per somministrazione di bevande alcoliche ad un soggetto minore di anni 18 ma maggiore di anni 16. Alle ore 02.40 insieme al personale della Questura, sono  stati effettuati controlli in un circolo in via della Luna dove erano presenti 25 soggetti privi di tessera del circolo contestando quindi la violazione per pubblico esercizio abusivo e dalle  ore 03.40 sono stati elevati verbali a soggetti che avevano soddisfatto i propri bisogni corporali sulla strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel fine settimana in centro storico erano presenti i volontari della AVCC e AEOP coordinati da Roberto Chiesa responsabile della protezione civile del comune di Perugia. Si prosegue anche nei prossimi giorni ad un’attività di controllo rafforzato anche  in collaborazione con le altre forze di polizia, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento