Maxi frode a Perugia da oltre 110 milioni di euro, blitz della finanza: 3 arresti

E' in corso da questa mattina l'operazione dei militari coordinati dalla Procura di Perugia

E' in corso dalle prime ore di questa mattina a Perugia un blitz della Guardia Di Finanza finalizzato ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 3 persone e un sequestro preventivo per equivalente di almeno 110 milioni di euro. I militari e la Procura della Repubblica di Perugia hanno scoperto una maxi “frode carosello” nel settore dei prodotti petroliferi su scala internazionale e sul riciclaggio dei relativi proventi illeciti.

AGGIORNAMENTO Frode colossale sul carburante, 100 milioni nascosti al Fisco e 10 riciclati: tre arresti, mega sequestro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 2 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento