menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una troupe di Rai 1 "svela" i mecenati perugini dell'Art Bonus: dalla coppia di sposi, ai fratelli parrucchieri, al gruppo di Facebook

La Tv di Stato manderà in onda alcune interviste ad alcuni donatori "comuni" che, dal 2015, hanno permesso alla città di recuperare importanti angoli e monumenti cittadini

Torna la troupe della Rai per parlare delle bellezze di Perugia e dei suoi mecenati che in questi anni hanno sborsato cifre importanti per restaurare angoli di Perugia attraverso la formula dell'Art Bonus. La trasmissione andrà in onda il 25 novembre alle ore 7 nell’approfondimento settimanale di Rai Parlamento Settegiorni, in onda ogni sabato mattina su Rai 1.

Il giornalista Fabio Antonini, ha incontrato alcuni dei mecenati perugini: Antonio Campanile (Fonte dei Tintori), i fratelli Moretti dell’omonimo negozio di Parrucchieri, che hanno permesso il restauro del Pozzo di San Francesco, Ranieri di Sorbello per l’Art Bonus sulla Vera del Pozzo etrusco, la direttrice dell’Istituto di mediazione linguistica Catia Caponecchi per l’intervento di restauro della Porta di San Girolamo, alcuni dei mecenati delle statue dei Giardini del Frontone, che sono state recuperate grazie ai fondi donati sia da Brunello Cucinelli che da altri cittadini perugini.

Ma l'Art Bonus in salsa perugina racchiude storie belle e curiose alimentate da cittadini che amano profondamente Perugia come ad esempio il gruppo di Facebook Pulchra Perusia, che proprio nella mattina di sabato 18 novembre consegneranno nelle mani del sindaco Romizi i 1800 euro per il restauro della porta della Sala della Vaccara a Palazzo dei Priori e come Sabrina Morosi, la sposa che, in occasione del suo matrimonio, ha voluto, insieme al neo marito, raccogliere fondi per il restauro del Pozzo di via del Castellano.
La puntata sarà visibile anche sul sito www.raiparlamento.rai.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento