menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciatore beccato mentre sale in auto: in tasca eroina, soldi e due cellulari

Operazione antidroga dei carabinieri di Perugia a sole 24 ore di distanza dall'arresto del boss della Verbanella

A sole 24 ore di distanza dall’arresto del nigeriano che aveva trasformato il parco della Verbanella in un mercato della droga, i Carabinieri della Compagnia di Perugia sferrano un altro colpo al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti in città.

I militari sono riusciti a bloccare ed arrestare, in flagranza di reato, un altro soggetto nigeriano, di 25 anni circa, regolare, domiciliato a  Perugia, con diversi precedenti sulle spalle, per il reato di traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I carabinieri lo hanno preso mentre entrava nella sua auto, parcheggiata sotto casa.

La perquisizione ha portato alla luce 44 grammi di eroina, 20 grammi di mannitolo per il taglio dello stupefacente, un bilancino di precisione, 2 telefoni cellulari nonché una somma in contanti di circa 1000 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio. La droga ed il resto del materiale è stato ovviamente sequestrato mentre il nigeriano è stato spedito nel carcere di capanne a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento