Follia nella notte: prima rapina un uomo e lo ferisce con un bottiglia rotta, poi danni all'auto della Polizia

Ne ha fatte di tutti i colori, questa notte, un brasiliano che è finito in manette per rapina aggravata, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Il 28enne ha rapinato un altro straniero aggredendolo con una bottiglia rotta e procurandogli delle ferite profonde al viso e al braccio per un totale di 10 giorni di prognosi emessa dal pronto soccorso di Perugia.

Poi sempre il brasiliano, poco dopo la rapina, si è imbattuto in un controllo notturno della polizia: ha tentato la fuga ma è stato bloccato, poi  dopo alcuni minuti di calma è di nuovo passato all'azione aggredendo gli aventi e poi provocando forti danni all'auto della pattiglia (vetri rotti e danni alla carrozzeria). 

Un poliziotto, a seguito della colluttazione, ha riportato lesioni giudicate guaribili in 7 giorni di prognosi. Il brasiliano era stato già oggetto di una espulsione ma invece di andarsene aveva lasciato il Nord Italia per approdare a Perugia con la speranza di rifarsi una vita ed evitare il rimpatrio. Ma non è andata così ora rischia una nuova e definitiva espulsione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento