menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Perugia i certificati anagrafici saranno rilasciati anche dal tabaccaio: passa la proposta Casaioli

La proposta è passata nell'ultimo consiglio comunale: voto unanime. Ora la Giunta dovrà firmare la convenzione con l'associazione Tabacchi

Il Consiglio comunale di Perugia ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno presentato dal gruppo consiliare Progetto Perugia per il rilascio dei certificati anagrafici attraverso anche le rivendite di tabaccherie e ricevitorie. La consigliera Cristiana Casaioli ha riferito che in molti Comuni italiani, grazie a convenzioni stipulate tra le varie Associazioni di Tabaccai e le rispettive amministrazioni comunali, questo servizio è stato già attivato con successo anche tramite una semplice procedura. I vantaggi di questo nuovo servizio sono vari: l’allungamento dell’orario del servizio, la facilità di accesso al servizio, l’utilizzo del servizio per tutti i cittadini, lo snellimento dell’attività amministrativa.

"Tale soluzione – ha sostenuto Casaioli - costituisce un’opportunità per fare un passo avanti nella logica della città di Perugia come smart city, intesa come un’area urbana in cui, grazie all’utilizzo delle tecnologie digitali e più in generale dell’innovazione tecnologica, è possibile ottimizzare e migliorare le infrastrutture e i servizi ai cittadini rendendoli più efficienti ed efficaci, in quanto si affianca il servizio di certificazione ed autocertificazione online a quello più capillare di erogazione del servizio presso le tabaccherie, che semplifica e migliora la vita dei cittadini per tutti i motivi rappresentati in premessa". Ora tocca alla giunta comunale iniziare una trattativa con l'associazione per dare vita a questo nuovo servizio che si spera di attivare nei primi mesi del 2021. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento