Perugia-Ancona, ditta Miritello: "Noi a rischio mafia? Falso"

Perugiatoday.it ha intervistato il presidente Prospero Miritello che ha sospeso i lavori del tratto Pianello: "Noi puliti e lo dimostreremo: e che non ci pagano"

Presidente Prospero Miritello la sua azienda è accusato di essere il cancro che blocca la Perugia-Ancona per alcuni mancati pagamenti e altri problemi. Lo dice la ditta appaltatrice che vi ha sub-appaltato il tratto di strada per il calcestruzzo. Come si difende?

"Ci sono le carte, c'è il contratto e i conti correnti aziendali a dimostrare che siamo totalmente estranei a qualsiasi colpa. La ditta appaltatrice parla di contratto stracciato e non è vero: abbiamo sospeso noi il cantiere come da contratto perchè non abbiamo ricevuto denari da 12 mesi. Abbiamo voluto far rispettare i diritti  come azienda e come lavoratori",

In verità la ditta scrive di avervi pagato....

"E' vero ma solo una piccola parte dell'anno trascorso ad inizio gennaio. Capirà che ci ha messo con il sedere a terra dopo un anno di attesa. Questo non lo vogliamo permettere più: devono cambiare le cose e noi siamo pronti a ridare il nostro contributo fondamentale per la Perugia-Ancona. Siamo gente perbene noi...".

Presidente Miritello ma sinceramente c'è dell'altro che inquieta l'Umbria: la ditta appaltatrice parla di contratto rescisso anche una informativa anti-mafia. Capirà che stiamo parlando di temi enormi e che possono introdurre mille sospetti...

"Io rispondo in due maniere: la prima è che stiamo producendo tutta la documentazione a Regione e Prefettura per dimostrare tutte le regolarità di questo mondo. La seconda: noi stiamo lavorando su un territorio come la Locride dove il controllo è massimo e da tre anni esistono dei protocolli di anti-mafia che noi superiamo regolarmente. Noi siamo lontani da ogni sospetto".

Ma lei tornerà in Umbria per riniziare i lavori?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Noi siamo pronti se le cose cambieranno. Abbiamo sempre fatto il nostro dovere e lo vogliamo continuare a fare senza avere però sulla coscienza i nostri dipendenti"

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento