Oggi è il grande giorno: aprono la Foligno-Civitanova e la Perugia-Ancona

Confermata la presenza del Primo Ministro Matteo Renzi. Sia i Carabinieri che la Polizia hanno effettuato i sopralluoghi, con tanto di elicottero, per la messa a punto del piano di sicurezza per il Premier

Oggi è il grande giorno. L'Umbria esce finalmente dal suo isolazionismo con l'inaugurazione in pompa magna sia della Foligno-Civitanova che della Perugia-Ancona. Non si tratta però solo di una mera inaugurazione ma verrà effettuata "l'apertura al traffico della SS 77 della Valdichienti e della SS318 nei tratti Pianello-Valfabbrica-Schifanoia".

Se tutto questo era scontato almeno per la Foligno-Civitanova, ma la sorpresa maggiore è proprio l'apertura al traffico della Perugia-Ancona dove in questi giorni si sta lavorando in maniera intensiva per concludere collaudi e altri aspetti infrastrutturali minori. L'inaugurazione – come specificato nella nota inviata ai comuni interessati alle due strade - avverrà alle 12 a Colfiorito e non ci sarà anche un taglio del nastro a Vallfabbrica.

Confermata la presenza del Primo Ministro Matteo Renzi. Sia i Carabinieri che la Polizia hanno effettuato i sopralluoghi, con tanto di elicottero, per la messa a punto del piano di sicurezza per il Premier. Da oggi quindi l'Adriatico sarà più vicino e gli scambi con il tessuto economico marchigiano saranno più facili e intensificati. Due strade che aprono una nuova stagione per gli umbri e si spera possano condurre lontani dalla crisi economica di questi ultimi 10 anni. 

Il video - Percorrendo in auto per la prima volta la Foligno-Civitanova in direzione Marche

La ceramonia – L'inaugurazione avrà inizio alle 12 con gli interventi di Gianni Vittorio Armani, presidente Anas; Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria; Luca Ceriscioli, presidente della Regione Marche. Ad intervenire per ultimi saranno Matteo Renzi 3 Graziano Delrio, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti. Le prime auto circoleranno alle 13.

Nencini (vice ministro delle Infrastrutture e del Trasporti) - "Il  lavoro che portiamo avanti ormai da tempo, almeno dall'inizio del Governo Renzi, con  determinazione e non senza criticità, ha dato i suoi primi frutti. Stiamo portando a termine un progetto che molti non credevano che saremmo riusciti a sbloccare". Lo ha detto il vice ministro delle Infrastrutture e del Trasporti, Riccardo Nencini, alla vigilia dell'apertura al traffico, prevista per oggi, della SS77 della Val di Chienti e SS318 Tratti Pianelli -Valfabbrica-Schifanoia" - progetto Infrastrutturale Quadrilatero - alla presenza del Premier Matteo Renzi e con il Ministro Graziano Delrio, il Presidente Anas Gianni Armani e l'amministratore della Quadrilatero Guido Perosino. "Il completamento di parte della Quadrilatero- ha proseguito Nencini - ha un valore strategico perché migliorerà l'accessibilità alle aree interne delle regioni interessate e assicurerà il raccordo con i poli industriali  che insistono su quell'area, riducendo così  il gap infrastrutturale che penalizza la produttività locale per la mancata accessibilità. Quello di oggi é  un buon passo avanti. L'opera è stata messa nella giusta carreggiata"- ha concluso Nencini.

Le Rsu - "Le Camere di Commercio di Perugia, Macerata e Ancona hanno creduto fortemente a questo progetto e anche grazie alla destinazione di scopo di parte del diritto camerale incassato negli ultimi anni, hanno contribuito fattivamente versando sino ad oggi alla società Quadrilatero 15 milioni di euro con un impegno di durata trentennale di arrivare a oltre 60 milioni in totale. Vogliamo approfittare di questa occasione per ricordare al Presidente del Consiglio in primis, agli imprenditori, alle istituzioni e ai parlamentari oggi presenti a Colfiorito che già da ora e ancora più in futuro le Camere di Commercio non potranno più partecipare a tali iniziative, né fare qualsiasi attività promozionale a favore delle imprese. Infatti la forte riduzione del diritto annuale previsto dalla legge 114/2014 e il decreto di prossima emanazione da parte del Consiglio dei Ministri che dovrebbe ridurre drasticamente le funzioni affidate alle Camere di Commercio, con particolare riguardo alle funzioni di promozione e di internazionalizzazione delle imprese, renderanno impossibile alle camere sia di farsi promotrici che di partecipare a qualsiasi iniziativa di finanziamento di servizi/infrastrutture mirate allo sviluppo del tessuto imprenditoriale".

Sindaco Valfabbrica Roberta Di Simone - Da domani 28 luglio il nostro comune gira una pagina del libro che racconta la propria storia. La Perugia- Ancona difatti cambia lo scenario della nostra vita quotidiana non solo per l’aspetto morfologico e territoriale ma anche economico e di visione di sviluppo futuro. Il nostro è un comune che gode di una buona vivibilità, ma noi abbiamo l’obbligo di garantire un migliore standard di vita in termini di sicurezza grazie alla collaborazione con le forze dell’ordine. DI qui in avanti porremo l’attenzione su questo tema con un progetto di telecontrollo su tutto il territorio. La ricchezza storico culturale ed artistica del nostro comune si scopre già attraversando questa nuova Arteria dove vengono indicati i i luoghi più simbolici del nostro magnifico territorio. Il traffico che oggi transita nel nostro comune sicuramente dal 28 luglio non sarà più così intenso e sotto qualche profilo potrà essere penalizzante, ma le prospettive di sviluppo economico ed il benessere di vita che né deriveranno saranno molto più intense e di qualità. Abbiamo vissuto come cittadini del comune di Valfabbrica tutte le fasi di realizzazione di questa grande opera ed abbiamo subito anche alcuni passaggi negativi, ma oggi dobbiamo ringraziare chi ha lavorato e si è impegnato affinché la strada potesse giungere a compimento, sia le imprese committenti, sia quelle subappaltatrici, e sia le istituzioni statali, regionali e comunali precedenti. Un piccolo rammarico lo abbiamo in quanto quale comune al centro di questo tratto avremmo voluto che il nostro territorio il 28 luglio fosse stato protagonista di questa inaugurazione, ma comprendiamo le esigenze legate anche al momento particolare che viviamo. Siamo grati alla ditta committente Astaldi che si è impegnata nei prossimi mesi al ripristino di quanto dissestato dai cantieri del tratto Pianello-Valfabbrica paese ed al completamento del secondo svincolo.Confidiamo poi nella realizzazione da parte di Anas del raddoppio del tratto Valfabbrica – Casacastalda e dello svincolo nel la stessa frazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oriano Anastasi - ex sindaco di Valfabbrica - "Dopo un iter a dir poco travagliato che ci ha visto sempre impegnati per risolvere le varie vicende che purtroppo per troppi anni hanno ritardato la realizzazione di questa infrastruttura importantissima per l’Umbria e strategica per i territori che attraversa si è finalmente giunti alla meta. Come Amministrazione quando ero sindaco, ma so che anche l’attuale Amministrazione lo ha fatto, abbiamo segnalato più volte ai massimi livelli (Presidenza del Consiglio e vertici ANAS), la situazione della Perugia Ancona, individuando come opera strategica il raddoppio del tratto Schifanoia Tre Vescovi e relativo svincolo di Casacastalda, per rendere tutto il tratto umbro a 4 corsie, un intervento da oltre 110 milioni di euro inserito nel decreto sblocca Italia, del quale si auspica a breve la sua realizzazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Coronavirus: 4 positivi a Passignano sul Trasimeno, il sindaco blocca eventi, feste e cerimonie

  • Tragedia in Grecia: a Solomeo l'ultimo saluto a Carlotta Martellini, fiore appassito troppo in fretta

  • Tragedia di Mykonos, Carlotta e la sua risata: il ricordo delle amiche. Il professore ai genitori: "Avete solo cercato la felicità di vostra figlia"

  • Scooter parcheggiato davanti alla porta di casa per una notte intera: "Complimenti, il centro è tutto tuo"

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento