Cronaca

Che botta! Contromano sulla Perugia-Ancona: maxi multa, patente sospesa e fermo amministrativo al mezzo

Il fatto era avvenuto alcuni giorni fa tra Umbria e Marche. Identificata e sanzionata ora l'automobilista

Una donna residente in provincia di Perugia è stata multata per 2.050 euro e in più per lei è scattato anche il fermo amministrativo dell’auto per tre mesi ed è stata revocata la patente di guida. Tutto questo perchè ha rischiato di provocare degli incidenti stradali guidando contromano sulla Perugia-Ancona nel tratto di Cancelli tra l'Umbria e le Marche. Grazie all’intervento di un Sovrintendente del commissariato di Fabriano, in quel momento fuori servizio, si è evitato il peggio.

Il poliziotto, infatti, quando si è accorto che l'auto stava sopraggiungendo contromano, ha iniziato a guidare a zig zag sulla corsia per impedire alle altre auto dietro di superarlo; infine è riuscito a stoppare la corsa contromano. La donna - avvisata del pericolo - ha fatta manovra (e imboccato la strada nel modo giusto) se ne è andata. Ma le conseguenze sono arrivate giorni dopo quando è stata identificata dalla video-sorveglianza stradale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che botta! Contromano sulla Perugia-Ancona: maxi multa, patente sospesa e fermo amministrativo al mezzo

PerugiaToday è in caricamento