rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Accusa un malore e sbatte violentemente la testa al suolo: grave un perugino

L'uomo si è sentito male mentre stava lavorando, sul posto è intervenuto immediatamente il personale del 118 che ha trasportato l'uomo al Santa Maria della Misericordia di Perugia

È caduto al suolo dopo aver accusato un malore che gli è costato un trauma cranico. L’uomo, un 52enne perugino, è stato così trasportato d’urgenza al Santa Maria della Misericordia di Perugia, dopo essere svenuto sbattendo violentemente la testa al suolo. L’uomo è dipendente di un’azienda che lavora alluminio a Sant’Andrea delle Fratte, a Perugia. Le sue condizioni sono gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusa un malore e sbatte violentemente la testa al suolo: grave un perugino

PerugiaToday è in caricamento