Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Tasse a Perugia, al via la richiesta di agevolazioni per la Tari 2022: come fare ed ecco quali sono i benefici previsti

I nuclei familiari residenti nel Comune di Perugia hanno la possibilità di presentare domanda per usufruire degli sconti per la tassa sui rifiuti

Fino al 30 settembre 2022 i nuclei familiari residenti nel Comune di Perugia hanno la possibilità di presentare domanda per usufruire delle agevolazioni relative al pagamento della Tari 2022, secondo quanto previsto dal Regolamento comunale.

Le agevolazioni previste sono le seguenti: Esenzione totale per nuclei familiari con indicatore ISEE non superiore ad € 6.000,00;
Contributo pari al 50% per nuclei familiari con indicatore ISEE compreso tra € 6.001,00 e € 7.500,00; Contributo pari al 30% per nuclei familiari con indicatore ISEE compreso tra € 7.501,00 e € 9.000,00. Riduzione della tariffa per nuclei familiari con un numero di figli superiore a tre e con indicatore ISEE inferiore a € 20.000,00. (Tale agevolazione è cumulabile con quelle di cui a i punti b) e c)); Esclusione della badante dal computo della tariffa in caso di nuclei familiari composti da un soggetto ultrasessantacinquenne portatore di handicap o da due soggetti ultrasessantacinquenni di cui almeno uno non autosufficiente, con indicatore ISEE non superiore a € 15.000,00. 

Possono presentare domanda per la concessione delle agevolazioni suddette i nuclei familiari intestatari TARI, residenti nel Comune di Perugia che, alla data del 30.09.2022 -ovvero alla data del 31.01.2023 esclusivamente per i contribuenti che abbiano acquisito la residenza dopo il 30 settembre 2022- risultino in possesso dei seguenti requisiti (a pena di esclusione): cittadinanza italiana o di un paese che aderisce all’Unione Europea o di paesi che non aderiscono all’Unione Europea purché in regola con le vigenti norme in materia di immigrazione; residenza anagrafica nel Comune di Perugia; appartenenza a nucleo familiare intestatario di utenza TARI relativa all’abitazione di residenza; possesso di attestazione ISEE 2022, in corso di validità e senza difformità/omissioni, i cui componenti del nucleo familiare dichiarati ai fini fiscali corrispondano ai componenti del nucleo anagrafico o di quello risultante dallo stato civile ed il cui valore non sia superiore ai limiti di cui ai punti a), b), c) d), e); (In caso di imminente scadenza dei termini per la presentazione della domanda è possibile allegare la ricevuta di presentazione della D.S.U. (Dichiarazione Sostitutiva Unica) per il rilascio dell’attestazione ISEE 2022, il cui valore sarà rilevato in seguito d’ufficio mediante accesso alla banca dati ISEE.

La domanda deve essere presentata, a pena di decadenza, entro e non oltre il 30.09.2022 ovvero il 31.01.2023 (per i contribuenti che hanno acquisito la residenza nel Comune di Perugia in data successiva al 30.09.2022) esclusivamente per via telematica, a pena di esclusione, così come stabilito con Determinazione Dirigenziale n. 2071 del 30/08/2022, mediante l’inserimento dei dati richiesti nell’apposita procedura di istanza on line resa disponibile nel sito internet del Comune di Perugia al seguente indirizzo https://servizi.comune.perugia.it/AgevolazioniTari/

Per accedere al sistema on line del Comune di Perugia è necessario essere in possesso delle credenziali del Sistema Pubblico Identità Digitale (SPID) o, in alternativa, della Carta di Identità Elettronica (CIE). Il riconoscimento digitale dovrà essere eseguito esclusivamente dal soggetto richiedente il contributo. Al termine dell’inoltro telematico della domanda la procedura attribuirà un numero di protocollo che identificherà la pratica stessa. Non sono ammissibili le domande presentate con modalità diverse. Per informazioni o chiarimenti è possibile contattare i seguenti numeri: 075/5774449 – 5774026.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasse a Perugia, al via la richiesta di agevolazioni per la Tari 2022: come fare ed ecco quali sono i benefici previsti
PerugiaToday è in caricamento