rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Un banalissimo incidente nella notte costa caro ad un perugino 50enne che finisce in carcere...

Aveva evitato il carcere per droga, dopo una condanna a due anni e 3 mesi di reclusione, continuando così a svolgere anche la propria attività lavorativa, ma un 50enne perugino ha gettato questo beneficio in discarica non rispettando le regole a cui era sottoposto. Ovvero: l'obbigo di permanere presso la propria abitazione nelle ore serali e notturne, nonché di non uscire dal territorio di Perugia, se non per motivi connessi alle esigenze lavorative. Invece la Polizia ha accertato che si trovava fuori comune e per giunta di notte dopo che l'uomo era rimasto coinvolto in un incidente stradale che ha richiesto la presenza delle Forze dell'Ordine e del personale sanitario del 118. Una volta identificato il Magistrato di Sorveglianza ha disposto la sospensione della misura alternativa alla quale hanno dato immediata esecuzione gli uomini della Squadra Mobile, rintracciando e conducendo l’uomo in carcere. E ora dovrà scontare la pena dietro le sbarre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un banalissimo incidente nella notte costa caro ad un perugino 50enne che finisce in carcere...

PerugiaToday è in caricamento