Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca San Giustino

Perseguita la ex moglie e minaccia la figlia con un'ascia, 60enne arrestato

L'uomo voleva sapere se la ex consorte si vedeva con qualcuno. Era già stato denunciato altre volte per minacce. pedinamenti e ingiurie

I Carabinieri della Stazione di San Giustino hanno arrestato un 60enne per atti persecutori nei confronti della ex moglie e della figlia.

L’uomo era stato denunciato più volte dalla ex moglie per i continui pedinamenti, le minacce e gli insulti che aveva rivlto sia a lei sia alla figlia, contro la quale ieri mattina si è scagliato con un’ascia in mano e minacciandola di spaccarle la testa se non gli avesse detto se la ex moglie frequentava qualcuno.

Appena l'uomo si è allontanato, la figlia ha chiamato i Carabinieri che dopo aver raccolto la testimonianza della donna si sono messi alla ricerca dell'uomo, trovandolo poco distante dal luogo dell'aggressione.

Il 60enne non ha opposto resistenza e ha ammesso subito le proprie responsabilità, consegnando anche l'ascia.

Il giudice ha disposto nei suoi confronti la misura cautelare del divieto di dimora nel comune di San Giustino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita la ex moglie e minaccia la figlia con un'ascia, 60enne arrestato

PerugiaToday è in caricamento