Controlli a tappeto al Percorso Verde, arrestato pusher di coca: le dosi nascoste nel freno a mano dell'auto

Alla vista degli agenti ha spiegato di abitare da uno zio, di cui non sapeva dare né nome né indirizzo. Sorpreso in auto con la cocaina, per lui è scattato l'arresto

Spacciatore fermato e arrestato al Percorso Verde dagli agenti della Volante. I poliziotti, insospettiti da un giovane all’interno di un’auto parcheggiata in un luogo appartato,  si sono avvicinati per procedere a un normale controllo. Il conducente, identificato per un 28enne albanese senza precedenti, stava inviando alcuni messaggi dal suo telefono cellulare e alla vista dei poliziotti ha spiegato di abitare da uno zio di cui però non ha saputo fornire nessuna indicazione: né nome, né indirizzo.

Gli agenti hanno così deciso di perquisire l’auto del 28enne, scoprendo che all’interno della cuffia del freno a mano nascondeva una busta con nove involucri di cocaina. Addosso aveva invece trecento euro in contanti. Accompagnato in Questura per tutti gli accertamenti, il suo passaporto ha evidenziato timbri di ingresso nel territorio nazionale per tre mesi, alla scadenza dei quali faceva nuovamente rientro nella nazione di origine, per poi tornare ancora in Italia.  Per lui è scattato l’arresto per detenzione di droga ai fini di spaccio. All’esito dell’udienza di convalida è stata disposta la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Commercialista infedele, spariscono 500mila euro di tasse e i clienti finiscono nei guai con il Fisco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento