menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per un presunto scambio di identità finisce a processo per rapina

La giovane-secondo la difesa- si trovata a decine di chilometri di distanza da dove è avvenuto il fatto. Una storia dai contorni ancora tutti da chiarire

Una giovanissima ragazza residente a Perugia, ma di origini straniere, è stata rinviata a giudizio per rapina, e per lei-di appena 23 anni e incensurata- si è aperto un procedimento penale che dura ormai da tre anni.

Siamo a Foiano della Chiana. Tutto inizia con una denuncia da parte di un uomo, che afferma di essere stato derubato del suo "Rolex" da una banda di tre ragazzi che gli si sarebbero avvicinati a bordo dell' auto. Con la scusa di chiedere indicazioni stradali al passante, gli avrebbero  strappato dal polso il costosissimo orologio.

L’uomo denuncia immediatamente l’accaduto alle forze dell’ordine e attraverso riconoscimento fotografico, individua il volto della ragazza tra i presunti colpevoli. Per la giovane scatta subito la misura cautelare degli arresti domiciliari e perde momentaneamente il lavoro. Un lavoro, con regolare contratto e che le permetteva di vivere autonomamente. 

Un caso controverso- La giovane, al momento dei fatti di cui è imputata, si trovava al lavoro a decine di chilometri dal luogo in cui è avvenuta la rapina (in un centro commerciale del perugino) e quindi –secondo la difesa- è impossibile che si trovasse a Foiano della Chiana.

Gli altri imputati-già con precedenti penali alle spalle- invece non hanno potuto smentire la presenza della giovane (che tra l’altro conoscevano in quanto provengono tutti dallo stesso paese) perché hanno dichiarato di non essere loro gli autori del fatto. 

Ora- fa sapere il legale della giovane- si procederà a sporgere denuncia querela contro colui che l’ha identificata al fine di acclarare la verità dei fatti. “L’ipotesi è che ci sia stato uno scambio di persona”. Una storia dai contorni ancora tutti da chiarire. L'imputata è difesa dall'avvocato Gianni Dionigi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento