Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Un orco umbro a caccia di bambini sulla rete: nel Pc foto e video da incubo, 45enne in manette

Le indagini coordinate dalla polizia postale di Torino hanno permesso di incastrare un 45enne residente in Umbria. per lui è scattato l'arresto

Una vicenda squallida,soprattutto perché, al centro delle indagini coordinate dalla polizia postale di Torino, c’è un uomo arrestato con l’accusa pesante come un macigno: detenzione di materiale pedopornografico. L’uomo, un 45enne di origini campane ma residente in Umbria, avrebbe scambiato sul web i video inquietanti con altri utenti. 

Sono stati gli agenti della postale a risalire alla squallida rete di contatti e rapporti che l’indagato avrebbe instaurato: oltre duecento contatti, alcuni anche con persone di paesi fuori dall’Italia. Gli agenti, per cercare di incastrare il presunto orco,  si sono registrati ai siti web da lui frequentati e si sono messi in contatto con lui, facendosi inviare numerosi file. Scattata la perquisizione, la polizia ha sequestrato all’indagato dodici hard disk contenenti materiale hard con protagonisti minorenni. Ora è finito in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un orco umbro a caccia di bambini sulla rete: nel Pc foto e video da incubo, 45enne in manette

PerugiaToday è in caricamento