Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca

Cristofani riporta il Pd in mezzo alla gente comune. A Ramazzano lancia il progetto Perugia-Sicura. "Ecco le nostre proposte"

Dopo anni di immobilismo e scarsa voglia di tornare in mezzo alla base, il Pd di Perugia del segretario Sauro Cristofani è tornano invece a muoversi sulle periferie portando con toni moderati le proprie ricette per la città. Importante ieri l'assemblea di Ramazzano dove si è parlato di sicurezza, strategie e strumenti da potenziare per garantire al cittadino un maggiore fronte anti-criminalità. Ramazzano in passato ha pagato un prezzo pesante per le rapine in villa. 

“Riportare la Questura di  Perugia in fascia A dopo il declassamento, con conseguente riduzione di organico e mezzi. Interessare sempre di più il reparto  prevenzione crimine sulle problematiche che emergono in particolare in questi quartieri della città, oltre che prevedere il rafforzamento del sistema di videosorveglianza in alcuni punti strategici della città, come gli svincoli della E45". La video-sorveglianza agli svincoli è finalizzata ad intercettare le auto dei ladri in fuga che, come dimostrano le inchieste passate, spesso sono predoni che arrivano da fuori regione e cercano la via di fuga proprio sulla super-strada.

Il segretario propone anche di sfruttrare al meglio gli strumenti in mano all'amministrazione comunale: "l’applicazione del Daspo cittadino, strumento nelle mani del sindaco ma che oggi viene sistematicamente disatteso; unitamente all'applicazione dello strumento del foglio di via per quei cittadini non in regola con la legge". Ultima ma non per importanza, la centralità della “collaborazione dei cittadini, che non è quella delle ronde ma quella del presidio attivo, sociale e culturale, del territorio”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cristofani riporta il Pd in mezzo alla gente comune. A Ramazzano lancia il progetto Perugia-Sicura. "Ecco le nostre proposte"
PerugiaToday è in caricamento