rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Perugia, paziente muore dopo l'esame in day hospital: indagati medici e infermieri

La Procura di Perugia ha disposto l'autopsia sul corpo del 73enne deceduto dopo una broncoscopia

La Procura di Perugia ha aperto un fascicolo per la morte di un paziente al Santa Maria della Misericordia e disposto una serie di accertamenti dopo l’esposto dei familiari della persona deceduta.

Il paziente, un 73enne, è morto il 18 novembre scorso durante il ricovero in day hospital per sottoporsi a una broncocoscopia.

L’autopsia è stata fissata per giovedì 24 novembre 2022 e sono tati iscritti nel registro degli indagati, come atto formale per permettere la partecipazione di legali e consulenti, i sanitari che hanno operato.

L’uomo era stato sottoposto all’esame diagnostico la mattina, ma alcune ore dopo sarebbero insorte delle complicazioni che hanno portato al decesso dell’uomo senza che i medici potessero fare alcunché.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, paziente muore dopo l'esame in day hospital: indagati medici e infermieri

PerugiaToday è in caricamento