Sperava di farla franca, a tradirlo l'occhio attento della Municipale: espulso

La Municipale ha effettuato anche il fermo del veicolo e ha denunciato l'albanese per i reati di guida senza patente, falsità materiale commessa da privato e presenza sul territorio nazionale in stato di clandestinità

Sembrava essere in regola, ma in realtà non era così. A metterlo in castagna la patente di guida falsa che non è sfuggita all’occhio attento dei Vigili urbani che immediatamente hanno trasportato l’uomo in Questura, dopo averlo fermato in piazza Matteotti. Grazie a controlli più approfonditi è stato possibile scoprire che l’uomo di nazionalità albanese, si era introdotto in Italia clandestinamente ed è stato quindi necessario provvedere all’esecuzione di espulsione. La Municipale ha effettuato anche il fermo del veicolo e ha denunciato l’albanese per i reati di guida senza patente, falsità materiale commessa da privato e presenza sul territorio nazionale in stato di clandestinità.   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento