menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passignano sul Trasimeno, trovato cadavere: sul posto carabinieri e 118

La vittima è un giovane di 25 anni e il corpo è stato individuato nelle acque del Lago a pochi metri da un noto camping in località San Donato

E' mistero al Lago Trasimeno dopo il ritrovamento di un cadavere  all'altezza di un camping nel Comune di Passignano. Sul posto si trovano le pattuglie dei Carabinieri e il personale medico del 118. La vittima è un uomo. Le cause della morte al momento non sono chiare e gli inquirenti stanno tenendo il massimo riserbo in questa prima fase di indagine. Non ci sono conferma ufficiali ma, secondo alcuni testimoni, il corpo è stato individuato in acqua. 

AGGIORNAMENTO - ORE 22.07 - Il corpo dell'uomo-un giovane di 25 anni, originario di Bastia- è stato identificato ma finchè non saranno rintracciati i familiari non sarà comunicata l'identità. Secondo quanto ha appreso Perugiatoday,it, da fonti investigative, la ragazza della vittima è presente sul posto e verrà ascoltata dai militari per cercare di ricostruire l'accaduto. L'allarme sarebbe stato dato proprio dalla donna. La tragedia è avvenuta in località San Donato a pochi metri da un noto camping. La prima ipotesi formulata è quella di un malore in acqua durante un bagno.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento