menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passignano sul Trasimeno, resort abusivo scoperto dai carabinieri: maxi multa e chiusura

Il Comune ha emesso l'ordinanza per la chiusura dell'attività

Resort abusivo scoperto dai carabinieri forestali di Passignano sul Trasimeno. Sette unità immobiliari e due piscine, in una frazione del Comune, promosse su intenet e sui motori di ricerca come resort, ma senza autorizzazioni per l'attività ricettiva. I militari hanno scoperto che i gestori non avevano mai presentato la necessaria “Segnalazione Certificata di Inizio Attività” prevista dalla legge.

I carabinieri hanno elevato una sanzione di 3333.33 euro e il Comune di Passignano, con l'ordinanza numero 49, ha imposto l'immediata cessazione dell'attività turisto ricettiva. L'ordinanza "resta in vigore fino a conseguimento di tutti i titoli necessari all’esercizio dell’attività,  compresi quelli edilizi e sanitari, oltre a quelli in materia di ricettività". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento