Coronavirus, bollettino Passignano: oltre 70 positivi. "Cimiteri aperti ma occhio alle regole"

Il sindaco: "Rivolgiamo un saluto a tutte le persone in casa, in particolare a chi è ricoverato, ci rivedremo presto" 

Sono 73 i positivi a Passignano sul Trasimeno, mentre le persone tra isolamento contumaciale e volontario si attestano intorno alle 80 unità. La maggior parte dei positivi o è asintomatico o con sintomi minimi. Soltanto per due persone si è reso necessario il ricovero in un centro Covid. I guariti definitivi dall'inizio della pandemia sono 61. "Nel giorno dei defunti - ha spiegato il sindaco Sandro Pasquali - raccomandiamo di entrare nei cimiteri muniti di mascherina e mantenere le distanze, i nostri cimiteri saranno aperti per visitare i nostri cari, ma sarà importante mantenere le regole all'interno degli spazi cimiteriali. Ringraziamo Protezione Civile per le attività di sanificazione nel territorio in queste ore. Rivolgiamo un saluto a tutte le persone in casa, in particolare a chi è ricoverato, ci rivedremo presto". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento