menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Passignano, il canotto imbarca acqua in mezzo Trasimeno: salvati due giovani

Hanno rischiato grosso due turisti che con un canotto hanno deciso di farsi una gita al Lago Trasimeno che a causa del vento era abbastanza mosso. Il salvataggio della Provinciale

Stavano imbarcando acqua nel canotto e per loro è stato provvidenziale il tempestivo intervento della Polizia provinciale di Perugia. Devono aver passato un “brutto quarto d’ora” i due giovani olandesi che sono stati tratti in salvo dopo una gita al lago Trasimeno. A causare l’incidente le condizioni avverse del tempo (intorno alle 15 sul lago soffiava un forte vento e si stavano alzando le onde), ma probabilmente anche l’imprudenza che deve aver spinto due ventenni olandesi, ospiti del Camping Kursal di Passignano, a prendere il largo, fino a che il loro piccolo canotto non ha iniziato ad imbarcare acqua.

Quando gli uomini della Polizia provinciale di Perugia, allertati dall’Ufficio Navigazione di Umbria Mobilità, sono intervenuti a bordo di un motoscafo, l’imbarcazione si stava avvicinando ad Isola Minore e i due ragazzi si stavano affannando con i remi per mettersi in salvo. Immediatamente recuperati, i giovani olandesi sono stati ricondotti al Kursal, dove sono giunti piuttosto provati, ma fortunatamente illesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento