rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

Passaporti falsi per un giro da migliaia di euro: il titolare dell'agenzia chiede il ritorno in libertà, arriva il no del Riesame

Giro di passaporti falsi per favorire l’immigrazione clandestina. Resta ai domiciliari il titolare dell’agenzia di viaggi nel folignate, dopo che i giudici del Riesame hanno rigettato il ricorso presentato dalla difesa

Giro di passaporti falsi per favorire l’immigrazione clandestina. Resta ai domiciliari il titolare dell’agenzia di viaggi nel folignate, dopo che i giudici del Riesame hanno rigettato il ricorso presentato dalla difesa, l’avvocato Giovanni Picuti. Accolto invece nei giorni scorsi dal gip  l’alleggerimento della misura cautelare per l’albanese 45enne, raggiunto dalla misura della custodia in carcere a seguito dell’operazione coordinata dalla procura di Perugia.

Restano dunque ai domiciliari il titolare di un'agenzia di viaggi nel folignate (difeso dagli avvocati Giovanni Maccabei e Giovanni Picuti)  e il suo socio (avvocati Stefano Bordoni e Alessandro Stefanetti). Per  il terzo indagato (difeso dall'avvocato David Zaganelli) è stata concessa la detenzione domiciliare. Per loro l’accusa è di associazione finalizzata al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Secondo le indagini avrebbero favorito l'ingresso negli Stati Uniti di decine di albanesi, falsificando i passaporti. Tutto questo dietro un corrispettivo di 20mila dollari a "documento".

Secondo quanto ricostruito dall’operazione, l'albanese sarebbe stato colui che forniva i passaporti (alcuni rubati, altri direttamente clonati in Albania) e con la complicità dei due gestori dell'agenzia, avrebbero permesso ai cittadini albanesi, desiderosi di poter ottenere un visto, il recupero di un passaporto falso per eludere la frontiera e raggiungere gli Stati Uniti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passaporti falsi per un giro da migliaia di euro: il titolare dell'agenzia chiede il ritorno in libertà, arriva il no del Riesame

PerugiaToday è in caricamento