Parco di via Torelli a Elce, il Comune fa finalmente "pulizia" e ora sarà attrezzata l'area verde?

Nell'area erano stati realizzati, nelle stagione più favorevole, alcuni orti abusivi. Il parchetto è una sorta di incompiuta, ecco cosa chiedono cittadini di Elce

Il Comune manda i mezzi per fare pulizie sia del verde in eccesso che dello spazio dove in stagioni più favorevoli vengono coltivati degli orti (abusivi) all’area verde di via Torelli. Da circa quindici anni, due perugini avevano preso possesso di uno dei gradoni che scandiscono l’area a verde pubblico, sottostante la chiesa di San Donato e la scuola media Leonardo da Vinci all’Elce. Vi coltivavano ortaggi e tenevano pulita la scarpata sottostante, esercitando anche una qualche forma di presidio della zona.

Uno dei due, per effetto di un accordo (ora da rinnovare) col Comune, si prendeva cura dei numerosi ulivi, che potava e teneva in ordine, ricevendone in cambio il diritto di raccolta: cosa ottima e a costo zero per le casse municipali.

Il progetto del cosiddetto parco di via Torelli era nato a seguito dell’annullamento del progetto di costruenda palestra. Non se ne fece nulla per ragioni di carattere geomorfologico e i relativi fondi furono dirottati per la costruzione del palazzetto dello sport di San Marco. Da allora il progetto divenne quello di un parco a uso pubblico, con vocazione didattica a favore degli studenti dell’adiacente scuola secondaria.

Ma il fatto è che, come al solito, per mancanza di pecunia, quel parco non è stato mai completato. Resta un’ampia zona verde, quattro panchine a valle, dei giochi disastrati e inutilizzabili, una palizzata ecologica cadente e recentemente rifatta, l’erba alta a dominare questa macchia di verde nel panorama urbano dell’Elce. In questo spazio, i cinofili portano a sgambare gli amici a quattro zampe. I residenti di via Torelli lo usano come “corta” per raggiungere viale Orazio Antinori e l’Elce.

Era dunque comprensibile che gli anziani avessero “adottato” una sezione di questi spazi, utilizzandoli a orto. Ora sono venuti gli operai che hanno tolto di mezzo la siepe, abbattuto alcuni arbusti, dato una ripulita. L’hanno fatto, opportunamente, nella stagione in cui non ci sono colture in atto. Nessuna protesta da parte dei curatori degli orti.

Ora, l’auspicio dei residenti di prossimità è che si metta mano al completamento del progetto: illuminazione, attrezzature per il gioco dei bambini e per il riposo delle persone, ritracciatura dei sentieri soffocati dalla vegetazione. È anche attesa la realizzazione della parte educativa, con un parco didattico, assortito con essenze arboree comuni, a disposizione di alunni e docenti della Leonardo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Soprattutto l’illuminazione – dice un abitante del palazzo sottostante – dato che la notte si osservano strani movimenti”. E si capisce a cosa alluda. Le legittime attese dei cittadini troveranno risposta? Ci saranno dei fondi pubblici da destinare allo scopo, raschiando… il fondo del barile?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento