Parco Verbanella, presi quattro spacciatori, droga nascosta sotto terra per evitare sequestri in caso di fermo

Alla vista degli agenti hanno tentato di darsi alla fuga, ma i poliziotti sono stati abili nello sbarrare tutte le possibili vie

Un altro colpo inferto allo spaccio al Parco della Verbanella. L’operazione, condotta dal reparto Prevenzione Crimine, ha portato all' arrestato di quattro nigeriani. E' accaduto nel tardo pomeriggio di oggi. Sotto terra gli agenti hanno ritrovato alcuni grammi di marijuana celati all'interno di buste nere. Dopo aver bloccati gli accessi del parco, insieme agli agenti della Volante sono riusciti ad arrestare i quattro stranieri, che nel frattempo hanno tentato di darsi alla fuga, invano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento