menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco dei Sibillini, trovato in un dirupo il corpo di un'escursionista disperso. Addio ad un 40enne

Dopo una lunga ricerca notturna, la task-force sanitari ha ripreso questa mattina con droni e unità cinofili

E' deceduto l'uomo che da ieri notte una squadra di esperti del salvataggio in montagna sta cercando sul Monte Vettore nel Parco dei Sibilli Umbria e Marche. Nella tarda mattinata di oggi, è stato individuato un corpo in una zona molto impervia della parete sud del Monte Vettore. Fondamentale è stato l'utilizzo dei droni che hanno più volte sorvolato l'intera area mentre una quarantina di uomini e donne con tanto di squade cinofile battevano i sentieri più pericolosi.

Una volta individato il corpo, i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico e un Carabiniere Forestale, attrezzati con piccozza e ramponi, si sono recati nel dirupo: da li hanno fornito supporto da terra al Tecnico di Elisoccorso ed al medico verricellati sul posto dall'elicottero del 118 Icaro02. Il medico ha immediatamente certificato la morte dell'escursionista. Non si è potuto fare altro purtroppo.  Nella notte sono state fatte delle ricognizioni anche con l’elicottero dell’Aeronautica Militare abilitato al volo notturno proveniente da Pratica di Mare. Mentre una squadra dei Vigiligruppo di VVF con in supporto l’elicottero Drago, che ha effettuato ricognizioni ad alta quota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento