menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova vita al parco Chico Mendez, cuore verde della città: spazio anche ai giovani e alla musica

In occasione dell'inizio della primavera è stato inaugurato il parco in via Cortonese dopo i lavori di riqualificazione. L'area verde della città pronta ad ospitare giovani, famiglie e bambini

Il parco Chico Mendez a misura di bambino. Si è tenuta questa mattina la cerimonia di inaugurazione del parco in via Cortonese dopo gli interventi di riqualificazione, alla presenza delle classi terze del secondo circolo Comparozzi, dei rappresentanti dell’associazione Natura Urbana, dell’Ostello della Gioventù e dell’Istituto Capitini, e delle imprese che hanno eseguito i lavori.

“Abbiamo scelto il 21 marzo – ha detto il vice sindaco Urbano Barelli – perché oggi si festeggia San Benedetto, patrono d’Europa, e perché è tradizionalmente il giorno di avvio della primavera. Dunque una data simbolica, nel corso della quale vogliamo festeggiare con i ragazzi l’ampliamento di questa area verde destinata principalmente ai più giovani”.

VIDEO La seconda giovinezza del parco Chico Mendes, Barelli: "c'è ancora molto da fare, ma non ci fermeremo"

Tecnicamente – ha ricordato il vice sindaco – sono stati sistemati e livellati ben tre ettari, con conseguente piantumazione di 387 alberi; alberi “che affidiamo alle cure anche di voi ragazzi proprio oggi che ricorre la giornata internazionale dei boschi e delle foreste”.

Il parco Chico Mendez è una realtà importante della città – sostiene Barelli – che vogliamo sia vissuta soprattutto dai bambini. In futuro la stessa verrà ulteriormente migliorata con altri interventi previsti per il 2017. Il vice sindaco ha voluto ringraziare, tra gli altri, l’Ostello per la cura che riserva ad una parte del parco la cui vocazione – ha sancito – sarà la musica: ciò in considerazione del fatto che una sala dell’Ostello è destinata proprio ad ospitare concerti ed inoltre per la tipica conformazione del parco stesso.

VIDEO Parchi, comune e associazioni si aiutano: nuove iniziative per migliorare il "verde"

“Credo che siano i ragazzi, i bambini ed il volontariato a fare la differenza nei parchi, perché il loro contributo consente di viverli realmente. Ne è un esempio il Chico Mendez, opera collettiva, in cui molti hanno fatto la loro parte per un risultato straordinario”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento