Cronaca

Dall'impianto di basket ai nuovi giochi per bambini: ecco come cambiano i nostri parchi

Nuovi giochi nelle aree verdi di Ponte Pattoli e via Torelli a Elce. a Ponte San Giovanni donato da un cittadino un impianto di basket

Immagine d'archivio

L’Area verde di Via Torelli e quella di Ponte Pattoli avranno nuovi giochi per i bambini grazie alle stesse associazioni che hanno in gestione l’area. In particolare, in Via Torelli, nel quartiere di Elce, è stata l’Associazione Nova Elce a provvedere ai nuovi giochi, mentre a Ponte Pattoli l’ASD Libertas Ponte Pattoli.

In entrambi i casi, grazie all’interesse e alla collaborazione degli abitanti del quartiere e ai frequentatori del parco, nonché –a Ponte Pattoli- al contributo di sponsor privati (Saga srl e Commerciale Antonini Srl), è stato possibile acquistare i giochi che saranno installati a breve, una volta acquisite tutte le certificazioni di sicurezza e idoneità.

E’ invece un privato, Marco Priore, che ha donato l’impianto di basket per il Parco Bellini di Ponte San Giovanni. Sarà il Comune, tramite l’Agenzia Forestale, ad installare l’impianto, anche in questo caso una volta effettuate le dovute verifiche e acquisiti le necessarie certificazioni.

“Si tratta di gesti importanti –ha tenuto a sottolineare il Vice Sindaco Barelli- di cui dobbiamo essere grati ai cittadini che, ancora una volta, dimostrano una crescente volontà di collaborare volontariamente con l’amministrazione, nella consapevolezza della scarsità di risorse a disposizione, e di contribuire alla cura e al miglioramento della qualità del territorio e della vita cittadina.”

A questo proposito, è stato anche deliberata dalla Giunta l’assegnazione in gestione dell’area verde di San Martino in Campo alla locale Pro Loco, che proprio in questi giorni, sta lavorando all’organizzazione della tradizionale Festa della Scartocciatura nell’ambito della quale si terrà anche la prima edizione della manifestazione Pro Loco e Pro Arte, in omaggio al legame tra l’associazionismo e il mondo dell’arte in tutte le sue forme. La kermesse avrà luogo presso il locale CVA, concesso gratuitamente dal Comune all’associazione, per la promozione di attività culturali, in collaborazione con il Centro Il Gabbiano che lo gestisce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'impianto di basket ai nuovi giochi per bambini: ecco come cambiano i nostri parchi

PerugiaToday è in caricamento