menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti senza sosta al parcheggio dell'ospedale, auto rubate e vandalizzate: "Vogliamo più sicurezza"

"Andare al lavoro con l'incognita di trovare la propria auto non è il massimo". Anche i sindacati prendono posizione: "Maggiore vigilanza e sorveglianza"

Non si placa l'ondata di furti nei parcheggi dell'ospedale di Perugia. Varie le segnalazioni e le denunce di atti vandalici contro le auto, sia del personale dell'Azienda ospedaliera che dei cittadini che giornalmente frequentano l'ospedale. Auto smontate, vetri in frantumi per frugare all'interno dei veicoli e addirittura vetture rubate. Una situazione che ha portato alcuni dipendenti a rivolgersi ai sindacati per denunciare le criticità e chiedere - a chi di dovere -  la messa in sicurezza degli spazi riservati al parcheggio. Tra questi, il sindacato Nursing Up, che ha inviato un'informativa al direttore generale dell'Azienda Ospedaliera, sulla necessità di un parcheggio riservato per i dipendenti ed una maggiore vigilanza per gli spazi esterni al nosocomio perugino. "Andare al lavoro con l'incognita di trovare la propria auto non è il massimo - scrive una nostra lettrice, rammentando una situazione di insicurezza e preoccupazione che ora merita risposta. Tanto è stato già fatto, a cominciare dalla lotta ai furti all'interno dell'ospedale o  ai parcheggiatori abusivi. Ora il tema sicurezza negli spazi esterni dell'ospedale sta tornando alla ribalta dopo mesi di segnalazioni e denunce. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento