Assisi, ancora parcheggiatori abusivi in azione: tre denunce, uno finisce a Capanne

Scattate denunce e un arresto. Controlli dei carabinieri e della polizia locale contro gli abusivi

Immagine d'archivio

Super controlli nel fine settimana da parte dei carabinieri della Compagnia di Assisi in sinergia con la polizia municipale per prevenire i reati contro il patrimonio, in materia di stupefacenti e contro gli abusivi, soprattutto nei pressi delle basiliche.

Duranti i controlli i militari hanno fermato un parcheggiatore abusivo senza documenti; dagli accertamenti è però emerso che l’uomo, di origine nigeriana, aveva numerosi alias ed era inoltre gravato da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Autorità Giudiziaria di Firenze per il reato di associazione finalizzata al traffico di droga. Per lui è scattato l’arresto ed è stato accompagnato al carcere di Capanne.

A Santa Maria degli Angeli, per altri tre parcheggiatori abusivi è scattata la denuncia in stato di libertà per rifiuto di esibire documenti di riconoscimento e recidiva nell’esercizio di parcheggiatore abusivo;  i tre erano infatti già stati sanzionati con provvedimento definitivo per attività non autorizzata di parcheggiatore.

Nel corso dei controlli sul territorio è scattata anche la denuncia a un conducente per essersi rifiutato di sottoporsi agli accertamenti del tasso alcolemico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento