menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parcheggi da incubo a Perugia, Piazza Partigiani e Pellini chiedono aiuto: "Così si azzoppa il centro storico"

L'allarme di Bori e Bistocchi (Pd): "Niente manutenzione da mesi, il Comune deve intervenire"

Parcheggi “terribili a Perugia”. I consiglieri comunali del Pd Tommaso Bori e Sarah Bistocchi accendono i riflettori sulla “manutenzione del parcheggio Pellini e di quello di Piazza Partigiani”. La situazione, dice il duo dem, è al limite. Così scatta l’ordine del giorno per impegnare la giunta Romizi “di farsi carico della situazione, rendendo interamente operativi e sicuri i parcheggi di piazza Partigiani ed il Parcheggio Pellini in breve tempo”. Il discorso è semplice: il centro di Perugia non è facilmente raggiungibile. Se i parcheggi cadono a pezzi, la frittata è fatta.

“Per quanto riguarda il parcheggio di Piazza Partigiani  - spiegano Bori e Bistocchi – il problema è il solaio, che non è stato oggetto della necessaria manutenzione e che da tempo risulta in condizioni strutturali critiche, tanto da aver costretto gli autobus a non sostare sugli strati soprastanti e ad aver bloccato una parte dei parcheggi per mesi”.

Il discorso relativo al parcheggio Pellini, dicono dal Pd,  “è addirittura più complesso. Sono infatti alcuni anni che il piano superiore è chiuso agli utenti perché in via di sistemazione, il che dimezza il potenziale numero di posti disponibili. Lo stesso Presidente Sipa Carlo Tosti nel 2016 ha affrontato tale tematica affermando che la chiusura della parte superiore ‘è stata presa per motivi di sicurezza della struttura, ma già da prima di quella data è stato dato il via a una progettazione che portasse ad una soluzione non tampone ma definitiva e duratura, con un investimento quattro volte superiore alla spesa per un intervento minimale. Il progetto attuale prevede la sostituzione dell’attuale struttura in legno, artigianale, con una di uguali dimensioni in calcestruzzo, che rispetti e tuteli la bellezza del centro storico pur in assenza di particolari vincoli nell’area, lasciando anche spazio ad un possibile ampliamento futuro’. E’ passato più di un anno ma ancora la parte superiore dell’area di sosta è chiusa ed in attesa di lavori”. Niente parcheggio, niente gente in centro storico. Più facile di così.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento