Tavernelle, tutto pronto per l'inaugurazione della nuova stazione dei carabinieri

Tavernelle in festa per l’inaugurazione della sede del Comando Stazione Carabinieri. E’ in programma per domani, sabato 26 settembre, a partire dalle ore 10,30, il taglio del nastro della nuova Stazione, in via Togliatti 17. I festeggiamenti saranno scanditi da alcuni passaggi molto  significativi come la “Donazione della Bandiera” ai Carabinieri da parte del Sindaco Giulio Cherubini, nonché lo “Scoprimento della targa e l’inaugurazione della caserma”. La locale Stazione Carabinieri venne istituita nel 1927, inizialmente alle dipendenze dalla Legione di Firenze. Nel 1945, al termine del 2° conflitto mondiale, il presidio passò alle dipendenze della Legione Lazio, sotto cui rimarrà fino al 1957, anno in cui venne reinquadrato nella Legione Perugia, poi a sua volta ridenominata Legione “Umbria”.
La prima sede del Reparto fu un immobile in via del Santuario, adibito a caserma fino al 1971, allorquando la Stazione fu trasferita in uno stabile di più recente costruzione, sito in via della Resistenza, una delle principali arterie di transito di Tavernelle. E’ sul finire degli anni 2000 che, a fronte della necessità di riammodernamento della sede, per adeguarne le caratteristiche alle accresciute esigenze funzionali, sorge il proposito di realizzare una nuova caserma. L’iniziativa viene subito condivisa dall’Amministrazione Comunale e l’incarico di realizzarla viene affidato alla Società I.M.A., di proprietà dei signori Caciotto. La cerimonia sarà accompagnata dalle note della Fanfara della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri di Firenze, diretta dal Maestro MA.s.U.P.S. Ennio Robbio, complesso musicale istituito nel 1920 e composto da 29 musicisti, suddivisi strumentalmente tra ottoni percussioni e legni.

Ai festeggiamenti organizzati dall’amministrazione locale di Panicale e dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Perugia, Colonnello Cosimo Fiore, sono state invitate e saranno presenti autorità di governo, politiche, religiose, militari dell’amministrazione giudiziaria, sia a livello nazionale che locale, tra cui il sottosegretario all’Interno, Giampiero Bocci, il Prefetto di Perugia, Antonella De Miro  ed i vertici dell’Arma dei Carabinieri, su tutti il Comandante Generale Tullio Del Sette, rappresentato dal vice comandante Generale C.A Vincenzo Giuliani, il Generale Roberto Boccaccio, Comandante della Legione Carabinieri Umbria, nonché militari degli organi di rappresentanza e iscritti all’associazione carabinieri in congedo. “Desidero ringraziare tutti coloro che si sono adoperati per la realizzazione della struttura – dichiara il sindaco Cherubini - a partire dalla precedente Amministazione Comunale fino ai proprietari, al Colonnello Cosimo Fiore, al Capitano Andrea Caneschi e  al Comandante della Stazione Maresciallo Giampiero Pelliccia, per citarne alcuni”. Il sindaco sottolinea l'importanza della presenza di questa Caserma nel Comune di Panicale e la volontà di collaborare in modo sinergico e fattivo con i rappresentanti locali dell'Arma. Ringraziamenti estesi a tutti i partecipanti alla Cerimonia solenne di inaugurazione, ai rappresentanti delle associazioni comunali, alle scolaresche dell'Istituto Comprensivo di Panicale - Tavernelle.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento