Arrestato il palpeggiatore seriale del centro storico: decine le vittime negli ultimi mesi

Ci sono voluti molti mesi prima di riuscire a mettere in manette l'uomo che era solito agire con una tuta da jogging blu e un cappuccio in testa

Dopo mesi di indagini è finito in manette il palpeggiatore seriale che ha terrorizzato il centro storico di Perugia. Sono decine le vittime che hanno sporto denuncia contro l’uomo che agiva in particolare alle prime luci del mattino o in tarda serata. Secondo le testimonianze raccolte, il palpeggiatore colpiva le sue prede vestito con una tuta da jogging blu e il cappuccio in testa.

Le vittime erano solitamente residenti o nella zona di Elce o nella zona di Porta Pesa. PerugiaToday, in un’intervista esclusiva, raccontò la storia di una giovane rimasta vittima dell’uomo. 

AGGIORNAMENTO: Preso il palpeggiatore seriale: il maniaco è un pasticcere perugino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento