menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallotta, da mesi in balia di ladri di rame: ma ora ci sono due colpevoli

Un magazzino del posto da tempo era costretto a riparare i danni e denunciare contro ignoti per dei furti di rame: ora però all'ennesimo blitz sono stati arrestati due romeni

Arrestati dagli agenti della Volante due romeni per furto di rame ai danni di un magazzino nell'area dell'Infernaccio. I due ladri - già con procedenti proprio per furto - avevano divelto i cavi di rame dai pozzi luce per un peso di circa quattro quintali.  Ma il raid era stato notato dal proprietario del magazzino che già in passato aveva subito dei furti simili: immediata dunque la chiamata al 113 per cercare di bloccare i due malviventi. 

La caccia è durata poco dato che gli agenti hanno individuato i due romeni prima nell'uliveto tra via Petrarca e via Bambagioni (dove sono state lasciate le bobine di rame rubate) e dopo un breve inseguimento sono riusciti a bloccarli a pochi metri dal bocciodromo di via Petrarca. Non era la prima volta che l’immobile in questione risultava oggetto di attenzioni sgradite da parte dei ladri di rame, essendo state diverse le denunce di analoghi furti presentate dai proprietari negli ultimi mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento