menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Speciale Palio di Perugia 1416, il programma e i giorni delle gare: lancia, mossa alla torre e corsa del Drappo

Sono quattro le competizioni che assegnano punti importanti ai 5 rioni che si contendono la vittoria del drappo nell'ambito del Palio Perugia 1416. Lasciando parte i cortei storici (ecco la guida), sono in realtà tre le vere gare, i cosiddetti giochi, dove si affrontano gli atleti. 

PRIMO GIOCO
Si parte il sabato del 10 giugno: alle ore 11,30 in Piazza San Francesco al Prato "TIRO DELLA LANCIA (o Giavellotto). Gli atleti devono colpire un bersaglio colorato delimitato da 5 settori (giallo, rosso, blu, nero e bianco) che assegnano punti in base alla vicinanza del centro del bersaglio. 

Nell’ambito di “Perugia 1416” nel tiro del giavellotto i tiratori devono unire precisione e tecnica a forza fisica e calcolo visivo, in modo da riuscire nella perfetta esecuzione di un tiro armonioso che infili un anello mentre è diretto al bersaglio.

SECONDO GIOCO
E' forse il più spettacolare e pur essendo storico è praticamente introvabile in qualsiasi rievocazione storica di casa nostra. Stiamo parlando del gioco della Mossa alla TORRE. Si svolge sempre il 10 giugno in PIAZZA MATTEOTTI a partire dalla 17. Il gioco è caratterizzato da una “macchina” – la torre- decorata con i simboli rionali, che le squadre dei rioni devono riuscire a spostare e portare verso la propria parte attraverso il classico tiro della fune collegata al macchinario. 

TERZO GIOCO

La “Corsa del drappo” è una gara di velocità e resistenza dove i rioni danno vita ad una tradizionale staffetta. Si svolge l'11 giugno in Corso Vannucci dalle 18,30 dopo l'entrata di cortei e lo scombio delle chiavi.                                                                         

 L'obiettivo è consegnare un testimone al punto di arrivo, coincidente con quello di partenza, prima degli altri in modo da totalizzare il numero più alto possibile di punti (consultare la tabella dei punteggi per maggiori informazioni). La gara si svolge lungo un percorso stabilito, che prevede quattro cambi per giro, per un totale di due giri. I due giri non solo rendono più duratura e avvincente la gara, ma permettono una disposizione strategica degli atleti durante il cambio. La durata approssimativa totale della corsa dovrebbe aggirarsi intorno ai 10-12 minuti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento