menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orgoglio e festa per il Palio! Oggi ha vinto Perugia: centro storico pieno e braccia al cielo per il Rione Blu

Oggi è stata la festa per tutti i perugini, non solo per i cinque Rioni che si sono contesi questa avvicente sfida. Il racconto di una giornata straordinaria

Dalla Partenza della Reggenza comunale uscita da Palazzo dei Priori, alla consegna delle chiavi al valoroso condottiere della "Peroscia" Braccio Fortebraccio, fino ai doni dei cinque cortei dei Rioni, che hanno accompagnato questo splendido e riuscitissimo Palio, sotto l'occhio di una regia attenta a ogni minimo dettaglio, è stata la giornata clou di Perugia. Dopo i Cortei, che conclusa la sfilata si sono posizionati sotto Palazzo dei Priori, creando ua scenografia spettacolare senza tradire la memoria storica, è partita l'ultima gara. La Corsa al Drappo. Unione, spirito di gruppo, voglia di far vincere il proprio Rione: il primo posto se lo aggiudica Porta Santa Susanna con 4 minuti e 6 secondi. Al secondo posto si piazza il Rione Porta Sole con 4 munuti e 10 secondi; terzo posto per il Rione Sant'Angelo con 4 minuti e 16 secondi; quarto posto per Rione Porta Eburnea con 4 minuti e 16 secondi e ultimo in classifica il Rione Porta San Pietro, con un tempo di 4 minuti e 18 secondi. 

Perugia 1416, Porta Santa Susanna si concede la doppietta: il cielo sopra Perugia è sempre più "blu"

Ma il momento clou della giornata è stato il nome del Rione vincitore, incoronato con il simbolo della città da Braccio Fortebracci e ha innalzato il drappo al cielo. Unica nota dolente in questo riuscita manifestazione. Il drappo, invece che essere stampato, avrebbe fatto tutto un altro effetto se fosse stato dipinto con i colori della nostra città, con i nostri Santi e simboli. Chissà se magari il prossimo anno avremmo, oltre a una regia impeccabile come quest'anno, anche un drappo degno di questa manifestazione che non solo è scivolata via senza intoppi (dall'ordine pubblico, alla sicurezza, ogni cosa è riuscita), ma ha riempito di orgoglio una città intera. Anche, forse, chi non c'era. 

Perugia 1416, per la gloria e per il Palio: tutte le gare, gli atleti e la classifica aggiornata

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento